You are currently not visiting the preferred language for your location. Do you want to go to your preferred language?

Cerca
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt

#140. Soffiaggio di lamiere di acciaio in un laminatoio a freddo inverso

Nella laminazione a freddo dell’acciaio viene applicata un’emulsione per il raffreddamento e la lubrificazione. Se questa emulsione non viene rimossa dopo la laminazione, può causare problemi come striature, macchie e ruggine sulla superficie dell’acciaio. La soluzione adottata fino a quel momento dall’azienda non riusciva a rimuovere l’emulsione in modo soddisfacente. Ciò influiva sulla finitura superficiale e causava scostamenti a cui era difficile porre rimedio in seguito. Gli scostamenti hanno portato a un numero crescente di scarti, a un maggior consumo di materiale e a un aumento dei costi per l’azienda.

Risultato
L’installazione di un AirPlow SILVENT ha permesso un significativo miglioramento della finitura superficiale della lamiera d’acciaio. Il soffiaggio dell’acciaio con aria compressa direttamente dopo la laminazione è un metodo comune per ottenere una superficie pulita e asciutta. Il soffiaggio a forma di aratro è più efficace nel rimuovere l’emulsione dal centro della lamiera d’acciaio procedendo verso i bordi. La quantità di materiale di scarto è stata ridotta ed è stato possibile inviare tutto l’acciaio prodotto al processo di zincatura.
Soluzione
Silvent AirPlow è stato appositamente progettato per migliorare la qualità nelle industrie dell’acciaio e dell’alluminio. L’alta velocità della lamiera d’acciaio e la quantità di emulsione fanno sì che la forma dell’impianto di soffiaggio sia cruciale per i risultati. Per fornire i migliori risultati possibili, gli ingegneri Silvent si assicurano che tutti gli AirPlow siano ottimizzati per ogni applicazione. AirPlow garantisce inoltre una riduzione del consumo energetico complessivo rispetto alla soluzione precedente.
Prodotto: AIRPLOW