Contattateci
800 917 631
Il nostro staff vendite vi può aiutare in caso di problemi relativi a un ordine e offrire supporto tecnico. Orari di apertura: 8:30 – 16.30

Soffiaggio con aria compressa, normative e regolamenti

Attualmente, USA e Svizzera hanno implementato limitazioni relative alla quantità di aria compressa che può entrare a contatto diretto con la pelle. Gli operatori utilizzano spesso le pistole di soffiaggio per togliersi di dosso la polvere durante e dopo la giornata di lavoro. Questo utilizzo dell’aria compressa comporta chiaramente il rischio che l’aria penetri nella pelle entrando nel sangue e provocando un’embolia. Le limitazioni adottate sono la conseguenza di numerosi incidenti mortali.

OSHA e SUVA

 

Negli USA, le norme di sicurezza sono definite dall’O-SHA, acronimo di Occupational Safety and HealthAdministration. L’uso dell’aria compressa è regolamentato dal comma 1910.242 b, che sancisce che la pressionedell’aria a contatto diretto con la pelle non deve superare210 kPa (30 psi). In Svizzera, la SUVA (SchweizerischeUnfallsversicherungsanstalt) ha imposto limitazioni simili.

Tutti i prodotti Silvent sono progettati in conformità aqueste norme di sicurezza.

Inoltre, il comma 1910.242 b indica che occorre utilizzaremezzi o attrezzature tali da evitare che un truciolo o detrito, a prescindere dalle dimensioni, sia scagliato contro gliocchi o la pelle dell’operatore oppure di un collega. Laprotezione antitruciolo può essere separata dall’ugelloqualora si utilizzino schermi o barriere. In generale, l’usodi coni d’aria protettivi fornisce una protezione adeguataper l’operatore, ma possono essere necessari schermi,deflettori o altre protezioni per proteggere i colleghidall’esposizione a trucioli o detriti volanti. Tutti i prodottiSilvent sono conformi a queste norme.

 
 

Direttiva macchine

 

Nell’UE si applica la direttiva macchine 2006/42/CE. Le direttive definiscono norme importanti di salute e sicurezza per la progettazione e produzione di macchine e componenti di sicurezza.

Anche se vengono utilizzati in sistemi e macchine regolamentati dalla direttiva macchine, non tutti gli ugelli di soffiaggio sono specificatamente conformi. I componenti ad aria compressa non devono essere omologati individualmente con marchio CE secondo le direttive macchine; in alcuni casi, infatti, è addirittura illegale. Per i produttori che devono certificare la conformità dei prodotti alle direttive macchine, le specifiche relative a temperatura e pressione indicate nel catalogo sono sufficienti per componenti quali gli ugelli di soffiaggio.